QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Skills

Undici gruppi di lavoro su altrettanti temi prioritari, dall’orientamento alle soft skills, passando per l’inclusione scolastica e la prevenzione del bullismo, con esperti di alto livello coinvolti per migliorare il funzionamento del sistema di istruzione italiano. Sono i tavoli voluti dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, che oggi ha incontrato a Roma, insieme al Sottosegretario Salvatore Giuliano, i coordinatori di quelli che dovranno configurarsi come veri e propri “laboratori di innovazione” al “servizio della scuola”.

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento; inclusione scolastica; attività sportive scolastiche; valutazione del sistema scolastico; primo ciclo e zero/sei; cultura umanistica; Istituti tecnici e professionali; soft skills ed educazione civica; quadriennali e scuole innovative; équipe territoriali; bullismo e prevenzione. Questi i temi che verranno trattati. I Gruppi istituiti dal Ministro lavoreranno in raccordo anche con l’Ufficio legislativo del MIUR. “Saranno gruppi operativi, composti da professionisti con competenze molto specifiche - spiega Bussetti - che svolgeranno la propria attività a titolo gratuito e agiranno, rispetto ai temi assegnati, con un approccio pragmatico. Dopo una fase di analisi e approfondimento, presenteranno proposte di carattere amministrativo o normativo che intendiamo prendere in considerazione per migliorare il nostro sistema di istruzione, innalzare la qualità dell’offerta per gli studenti, introdurre nuove metodologie e innovazioni didattiche”.

“Partiamo subito - prosegue il Ministro - per avere già i primi risultati entro aprile 2019. Vogliamo tempi snelli per introdurre i primi cambiamenti necessari già da questo anno scolastico. La scuola ha bisogno di azioni ragionate e strategiche, definite da persone qualificate, e di concretezza. È così che si governa: guardando alle reali priorità e lavorando da subito per dare risposte. Non vogliamo stravolgere ciò che esiste, ma agire con interventi precisi. Vogliamo essere pratici e lavorare con un metodo agile. Stiamo agendo, passando dalle parole ai fatti, con i tempi giusti, cioè con azioni che consentono il giusto tempo di analisi”, chiude Bussetti.

In primo piano

La scuola non si ferma

21 Apr, 2020

La Scuola non si ferma RaiScuola

Auguri di Pasqua

11 Apr, 2020

94 - Adeguamento erogazione del servizio scolastico

20 Mar, 2020
  1. L’ufficio di segreteria potrà essere contattato attraverso:

- le…

Orari ricevimento telefonico uffici segreteria

18 Mar, 2020

Si avvisa che durante il periodo di sospensione delle attività didattiche la…

Misure di contenimento COVID-19

13 Mar, 2020

Si rimanda per la massima diffusione ai seguenti link:

Lavati le mani!!!

28 Feb, 2020

Volantino MIUR

26 Feb, 2020

Sospensione attività esterne alla scuola - integrazione

26 Feb, 2020

Oggetto: sospensione attività esterne alla scuola - integrazione

Orario uffici di segreteria

11 Ott, 2019

Si comunicano gli orari di ricevimento dell'utenza scolastica. L'accesso ai suddetti…

Servizio di pre e post scuola

08 Ott, 2019
 
Ai genitori interessati al pre/post scuola anno scolastico 2019/2020 scuola…

INVIO MAD

27 Set, 2019

Si avvisa che l'invio delle domande di Messa A Disposizione (MAD) da parte di…

Un credito Amazon per la tua scuola

11 Set, 2019

Ogni volta che acquisti su Amazon, il 2,5% della tua spesa viene donato da Amazon…

Autonomia

Autonomia Scolastica

18 Dic, 2018

L'autonomia scolastica quale fondamento per il successo formativo di ognuno.

URP

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "Miramare"
via Pescara, 33 47924 Miramare di Rimini
Tel: 0541370357
Fax: 0541372039
PEO: RNIC805001@istruzione.it
PEC: RNIC805001@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. RNIC805001
Cod. Fisc. 91069420403
Fatt. Elett. UFM7F9